Siete in: Modulistica

Disciplina delle marche da bollo

ATTENZIONE!

La marca da bollo deve avere data antecedente o contestuale alla data dell'istanza in quanto l'istanza è soggetta a bollo sin dalla sua origine, secondo quanto previsto dagli artt. 2 e 3 del D.P.R. 642/72.

Qualora la data di emissione sia successiva alla data di presentazione dell'istanza, verrà trasmessa comunicazione all'Agenzia delle Entrate la quale applicherà una SANZIONE per la tardiva applicazione dell'imposta di bollo (art. 31 D.P.R. 642/72).