Siete in: Home

Basta escrementi animali per il paese!

 Di pupù non se ne può più

Negli ultimi anni si è registrato un notevole aumento degli animali d’affezione, in particolare di cani.

Tale aumento ha però negativamente coinciso con un peggioramento della pulizia generale del paese, in particolare di marciapiedi e piccole aree verdi.

Va da sé che, diversamente da quanto singolarmente ognuno dichiara, collettivamente i padroni dei cani non si stanno affatto facendo onore in tema di educazione e senso civico!

E' il caso quindi di ricordare che l’ordinanza n.63/2010, consultabile e scaricabile anche sotto la voce animali e poi cani, prevede sanzioni da 25 a 500 Euro per chi non raccoglie gli escrementi del proprio cane o anche per chi è solo sprovvisto dell’occorrente per raccoglierli.

Francamente si vorrebbe contare più sulla spontanea collaborazione che sulla forza coercitiva delle sanzioni, ma è indubbio che di pupù non se ne può più!