Siete in: Home

Dote Scuola 2018-19

Con D.G.R. del 17/01/2018, n. X/7765, Regione Lombardia ha approvato la programmazione del sistema Dote Scuola per il prossimo anno scolastico 2018/2019, con cui vengono confermate la le già note componenti della Dote, il contributo per l’acquisto di testo, dotazioni tecnologiche e sussidi per la didattica.

In allegato è possibile consultare tutta la documentazione utile inerente la Dote Scuola e le modalità per farne richiesta.

La domanda è compilabile on-line all'indirizzo http://www.siage.regione.lombardia.it, dove si trova anche una guida completa alla compilazione e l'indicazione relativa all'assistenza.

Il sistema informatico per la presentazione delle domande rimane aperto dal 16 aprile al 18 giugno 2018, mentre il periodo di presentazione delle domande presso l’Ufficio Scuola è dal 17 aprile al 18 giugno.

Da quest'anno l'autenticazione potrà essere effettuata esclusivamente utilizzando:

  • SPID - Sistema Pubblico di Identità Digitale
  • CNS - Carta Nazionale dei Servizi o CRS - Carta Regionale dei Servizi
    Per l’utilizzo della CNS/CRS è necessario essere in possesso del PIN, che si può richiedere presso lo sportello dell’ASL in via Gorizia n. 2 a Trezzo sull’Adda

e non più tramite nome utente + password

 Decreto 4746
 Allegato A - Approvato da semplificazione
 Allegato B - Informativa trattamento dati personali
 Allegato C - Accesso agli atti
 Nota informativa Dote Scuola
 Come presentare la domanda


Si ricorda che per inoltrare la domanda di dote scuola per l'anno scolastico 2018/19 occorre essere in possesso di certificazione ISEE valida.

Il bando Dote Scuola 2018/2019 NON prevede proroghe di presentazione della domanda; pertanto si invita a richiedere tale certificazione in tempo utile alla presentazione della domanda: si suggerisce di richiedere la nuova certificazione fin da ora per evitare lunghe attese al CAF.

Per fissare un appuntamento è possibile recarsi direttamente presso il CAF CISL in Via S. Antonio n. 6 al mattino dalle ore 9.00 alle ore 11.30 oppure chiamare il numero verde 800800730.